Da Cap Frehel a Fort La Latte









Il sentiero che da Cap Frehel arriva a Fort La Latte è solo una parte di quello che corre lungo la costa della penisola di Frehel.


Un percorso semplice e ben segnato immerso nella brughiera bretone tra il giallo vivace delle ginestre, il fuxia delle eriche,  i rovi ricchi di more quasi mature e le felci. A pochi metri dallo strapiombo verticale di 70 metri  delle pareti di arenaria,  offre ad ogni passo un panorama sempre spettacolare a picco sul mare.









E' possibile giungere al faro anche in auto, tuttavia, se non si hanno motivi particolari per farlo, è senz'altro più suggestivo lasciare l'auto poco distante sulla via principale (D34) e arrivare a piedi dal sentiero, raggiungendolo da uno dei camminamenti  secondari.











Arrivati al faro (B)  è già possibile vedere in lontananza la sagoma di Fort La Latte (A).


Riserva ornitologica, qui ci sono centinaia di coppie di uccelli nidificanti da ammirare e per  i non esperti come noi da cercare di riconoscere.




Penso sia abbastanza inutile non confessare di aver seguito con avidità le numerose imbarcazioni a vela che stavano approfittando della giornata bellissima, seppur con poco vento.



Una passeggiata assolutamente da non perdere.
°°°

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...